Project Description

E’ uscito il bando della Regione Toscana “Diversificazione delle aziende agricole, annualità 2016”.

Il finanziamento si rivolge agli imprenditori agricoli professionali (IAP), soggetti equiparati e per le sole attività sociali e le fattorie didattiche, imprenditori agricoli ai sensi del Codice Civile, che intendono realizzare i seguenti interventi di diversificazione nelle proprie aziende:

 

a) Interventi di qualificazione dell’offerta agrituristica e interventi per la preparazione e somministrazione dei prodotti aziendali agli ospiti delle aziende che svolgono attività agrituristica;

b) Interventi negli spazi aperti aziendali finalizzati a consentire l’attività di agricampeggio;

c) Interventi finalizzati allo sviluppo di attività educative/didattiche (fattorie didattiche);

d) Interventi finalizzati allo sviluppo di attività sociali e di servizio per le comunità locali;

e) Interventi per attività ricreative, sportive, escursionistiche e di ippoturismo riferite al mondo rurale comprese le attività legate alle tradizioni rurali e alla valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche.

La percentuale di contributo erogabile è del 40% .

Il contributo minimo richiesto non può essere inferiore a 5.000 euro. L’aiuto previsto è concesso ai sensi del Regolamento 1407/2013 “ Aiuti de Minimis”, che fissa a 200.000 euro nell’arco di tre esercizi finanziari l’importo complessivo dei contributi che un soggetto privato può ricevere.

 

La dotazione finanziaria è di 3,5 milioni di euro per il 2016.

Le domande devono essere presentate a partire dal 28 Luglio ed entro il 21 Novembre 2016.

Per maggiori informazioni clicca qui