Con una dotazione di 30 milioni di euro la Regione Toscana ha pubblicato il bando per i Progetti Integrati di Filiera (PIF), che  finanziano soggetti che si aggregano in un progetto di gruppo per sviluppare una o più filiere agricole/agroalimentari.

I PIF consentono l’attivazione, nell’ambito dello stesso progetto, di una molteplicità di sottomisure/tipi di operazioni del PSR finalizzate ad incentivare gli investimenti aziendali (per la produzione primaria, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli), l’innovazione tecnologica, la cooperazione.

Sono ammessi a presentare domanda e a beneficiare del sostegno gli agricoltori, le imprese di trasformazione, commercializzazione, i soggetti scientifici, ecc., impegnati nella stessa filiera.

L’importo minimo di contributo complessivo ammissibile per ciascun PIF deve essere pari o superiore a 150.000 euro. Il massimo di contributo concedibile per l’intero progetto PIF è pari a 2.250.000 euro.

La domanda PIF deve essere presentata a decorrere dal giorno 25 luglio 2017 fino al 10 novembre 2017

Per maggiori informazioni clicca qui.