Riconoscere la qualità di un vino dal tappo si può? Da oggi si grazie all'applicazione cinese 9KaCha, versione orientale di Vivino che ha appena stretto un accordo con l'Associazione portoghese del sughero. 

I consumatori cinesi sono sempre più maturi ed esigenti, vogliono conoscere un vino dentro e fuori prima di prendere la decisione di acquisto, qui la provenienza ed il packaging sono determinanti per la scelta, lo stesso sughero è fortemente legato ad un'idea di qualità, di alta produzione e di ricerca.

Fondata nel 2013 l'app già permette di scansionare le etichette dei vini per acquisirne in brevi istanti quante più informazioni possibili, condividere pareri e recensioni ed acquistare vini sulle piattaforme dei principali e-commerce.

Grazie a questa recente collaborazione col partner portoghese gli 8 milioni di utenti iscritti  potranno individuare i fine wines dalla chiusura del tappo scansionando l'applicazione, oltre ad avere informazioni su azienda produttrice, vitigni, regione di provenienza, stile e gradazione alcolica. 

Ancora una volta il Paese del Dragone si dimostra innovativo, all'avanguardia e con uno sguardo verso il futuro!